Sei trucchi per evitare le truffe quando fai acquisti i siti di annunci

consigli per evitare frodi su siti di acquisto seconda mano

Il Covid-19 non ha solo cambiato il modo in cui interagiamo con gli altri. Ha anche notevolmente modificato le nostre abitudini di consumo, che sono diventate più digitali che mai.

Lo dimostra, ad esempio, il fatto che durante lo scorso Natale, secondo i dati di Salesforce, gli acquisti online sono cresciuti del 50% rispetto allo stesso periodo del 2019. Anche quelle persone che fino ad ora non utilizzavano la rete e le applicazioni per queste cose , sono stati costretti ad entrare in questo mondo in un modo molto più precipitoso e intenso di quanto si sarebbero aspettati.

Continua a leggere

Il misterioso virus informatico che sta infettando i computer Apple

virus informatici su Apple - mondoinformatico

Non ci sono dispositivi o sistemi invulnerabili. La società di sicurezza americana Red Canary ha scoperto un nuovo virus informatico diretto specificamente contro i computer MacOS, il secondo identificato come nativo del nuovissimo processore di Apple, l’M1.

Il codice dannoso è noto come Silver Sparrow. Secondo la società di sicurezza informatica, attualmente è presente in circa 30.000 computer, anche se, per il momento, il suo scopo è sconosciuto.

I ricercatori del Red Canary hanno scoperto il virus all’inizio di febbraio

Continua a leggere

Come inviare messaggi segreti con Telegram

Come inviare messaggi segreti con Telegram

Le modifiche alle condizioni di utilizzo di WhatsApp, che avranno effetto dal il 15 maggio 2021, stanno facendo aumentare il numero di utenti di applicazioni di messaggistica alternative, come Telegram, che è cresciuto in modo esponenziale.

Nello specifico, lo strumento creato dai fratelli Durov ha registrato una crescita di 25 milioni di nuovi utenti domenica scorsa solamente in tre giorni, il che significa che  Telegram ha attualmente più di 500 milioni di utenti Internet attivi in ​​tutto il mondo.

Nonostante il fatto che, sulla carta, l’applicazione sia molto rispettosa della privacy dell’utente, poiché non condivide alcun dato con terze parti, non ha la crittografia end-to-end nelle conversazioni, che è la più sicura secondo gli esperti ed è uno strumento che WhatsApp possiede.

Continua a leggere