Come minare Dogecoin

Come minare Dogecoin

Novembre 17, 2021 Off Di Redazione

Il mining di criptovalute è un processo in cui la potenza di elaborazione di un computer viene utilizzata per ottenere criptovalute. Non tutte le criptovalute possono essere estratte, ma possono essere estratte solo quelle le cui reti blockchain hanno un protocollo di prova del lavoro (Proof of work).

Bitcoin è una delle valute più complicate da estrarre, a causa del suo enorme costo energetico e della necessità di hardware potente e costoso. Tuttavia, non è l’unico. Anche Dogecoin, o DOGE, una delle criptovalute più performanti di quest’anno, può essere estratta. Questi sono i modi che esistono per estrarre Dogecoin:

  1. Gratuito: Farlo gratuitamente significa minare solo con le proprie risorse, ma è qualcosa di poco redditizio e con poco valore oltre ad essere un esperimento. Questo perché i premi minerari vengono ricevuti solo se sei la persona che convalida il blocco e, considerando che competi contro decine di migliaia di persone, è alquanto difficile.
  2. Unirsi a una “pool”: entrare in un pool può essere l’opzione migliore. Con questo sistema, devi solo registrarti su pagine come Prohashing o AikaPool per estrarre in gruppo e seguire le istruzioni di ciascuno. In questo modo, il nostro team lavorerà con quello di altri minatori per estrarre blocchi, le cui ricompense sono distribuite in base alla potenza conferita. Naturalmente, il pool prende una commissione.
  3. Fare il “cloud mining”. Il cloud mining, o mining nel cloud, consiste fondamentalmente nel noleggio di un’attrezzatura mineraria, in modo che non sia il nostro computer a fare il lavoro pesante. Questo può avere i suoi vantaggi, ma anche il contrario, dal momento che i noleggi di attrezzature funzionano per periodi di tempo e se il prezzo scende in quel periodo, perderemo i soldi del noleggio. Genesis Mining o Bybit sono alcune delle pagine che consentono questa modalità.

Scegli un portafoglio per ricevere Dogecoin

Una volta scelto il metodo di mining, è necessario disporre di un portafoglio, o wallet, a cui inviare il nostro Dogecoin. Una delle migliori opzioni è il portafoglio di DOGE, il Dogecoin Core. A seconda del pool utilizzato, possiamo anche collegare i nostri account in vari scambi per ricevere i premi direttamente lì.

Ricordati anche che l’estrazione mineraria non può essere interamente redditizia, questo perché si consuma molta elettricità e con computer meno potenti non si ottiene molto. Ma visto che il prezzo di DOGE è aumentato di molto, potrebbe essere un buon momento per, se hai le risorse, metterle al lavoro.