Come risolvere i principali problemi di WhatsApp Web

Come risolvere i principali problemi di WhatsApp Web

Giugno 2, 2022 Off Di Redazione

Se sei uno di quelli che usa regolarmente WhatsApp Web, avrai notato che si tratta di un sistema in cui sono presenti non pochi errori o malfunzionamenti che si verificano di tanto in tanto. Questi errori sono spesso piuttosto fastidiosi ed è per questo che cercheremo di risolverli, in modo che non ci accadano di più o accadano con meno continuità.

La prima cosa su cui dobbiamo essere chiari è che la versione del browser di WhatsApp dipende interamente dal telefono.

Hai bisogno che il tuo terminale mobile sia completamente operativo in modo che sia connesso alla versione dell’app di messaggistica di cui stiamo parlando.

Questa connessione continua tra il telefono e la versione del browser può essere la causa di molti dei guasti, quindi dobbiamo stare molto attenti affinché questa congiunzione sia sempre pienamente operativa.

Guasti che di solito compaiono in WhatsApp Web:

  • problemi di disconnessione
  • sistema di risparmio della batteria
  • telefono offline
  • nessuna notifica
  • Non compatibile con browser

Si disconnette continuamente

Se la nostra esperienza con WhatsApp Web è che continua a disconnettersi, può chiaramente essere un problema di rete. Cioè, dobbiamo verificare di avere abbastanza potenza nel segnale WiFi del nostro router.

Può darsi che il computer o lo smartphone non ricevano un segnale Wi-Fi sufficiente ed è per questo che viene scontato ogni due volte tre. Ciò significa che il segnale fluttua così tanto che ci sono momenti in cui esauriamo davvero la rete.

La soluzione sarebbe quella di posizionare il router che emette il segnale Wi-Fi in un altro posto per assicurarci che ci raggiunga con una potenza sufficiente nella stanza in cui utilizziamo WhatsApp Web sul computer.

Un altro modo per risolverlo è procurarsi un ripetitore di segnale WiFi per trasferire la portata nella nostra stanza e quindi non avere più problemi in questo senso.

Sistema di risparmio della batteria

Molte volte il problema viene dal lato dello smartphone e riguarda WhatsApp Web, poiché può darsi che l’applicazione non possa funzionare in background sul cellulare, a causa di qualche tipo di sistema di ottimizzazione energetica.

Tutti i telefoni hanno questo tipo di sistema, che quello che fanno è una scansione per vedere quali app stanno consumando molto in background, chiudendole per ottimizzare la durata della batteria.

Ogni marchio è diverso in questo senso, poiché alcuni hanno un sistema di risparmio energetico molto più invadente di altri.

Xiaomi, per esempio, è uno dei meno permissivi con le app in background, se hai un telefono Huawei conviene scegliere che il WiFi continui a funzionare a schermo spento, oltre a permettere loro di girare in background e anche in Samsung consigliano selezionando l’opzione App non supervisionate.

Dobbiamo cercare nel nostro telefono la sezione delle applicazioni, all’interno dell’ottimizzazione della batteria e concedere tutte le autorizzazioni pertinenti a WhatsApp in modo che il suo funzionamento non venga mai interrotto.

Telefono offline

Come abbiamo già accennato, WhatsApp Web dipende al cento per cento dal telefono, quindi se il terminale mobile non ha un segnale Wi-Fi o dati, sarà impossibile che la versione del browser funzioni.

La prima cosa che dobbiamo fare è assicurarci di avere una connessione sullo smartphone e vedere se non abbiamo attivato per errore la modalità aereo, che dobbiamo disattivare se vediamo che è contrassegnata.

Dobbiamo anche osservare se l’icona dei dati mobili o l’icona Wi-Fi è disattivata nel pannello delle impostazioni rapide, motivi per cui potremmo non avere Internet sul cellulare.

La soluzione migliore se non abbiamo una rete, avendo tutto a posto, è spegnere il telefono e quindi accenderlo e vedere se continuiamo con il problema. Se persiste, è meglio rivolgersi al servizio tecnico del nostro operatore di telefonia mobile o addirittura allo smartphone stesso.

Quando avremo di nuovo una connessione mobile, la versione Web dovrebbe continuare a funzionare come ha sempre fatto fino ad ora.

Nessuna notifica

Se non ricevi le notifiche, non significa che hai qualche problema specifico, ma che questa opzione sarà sicuramente stata disattivata per qualche motivo e dovrai metterla nuovamente in funzione.

In tutti i browser si può fare e in ognuno è diverso, ma siccome Chrome è il più utilizzato, vediamo come si fa al suo interno.

Essendo all’interno di WhatsApp Web, non ci resta che cliccare sul lucchetto sul lato sinistro del browser, proprio accanto al nome del web.
Ora si aprirà un menu in cui dobbiamo fare clic su Notifiche in modo che appaiano tre opzioni, come: Chiedi (impostazione predefinita), Blocca e Consenti, da cui dobbiamo scegliere l’ultima, ovvero Consenti.

Da quel momento in poi, nella versione Web, riceverai nuovamente le notifiche di WhatsApp senza alcun problema.

Non compatibile con browser

Sebbene WhatsApp Web sia compatibile con la stragrande maggioranza dei browser, la verità è che ce ne sono alcuni con cui non funziona e potrebbe essere il problema di cui soffri. Ad esempio, se sei ancora uno dei classici che usano Internet Explorer, dovresti sapere che è impossibile che funzioni per te.

Come al solito, per risolvere questo problema, quello che dovresti fare è utilizzare un altro browser che hai sul tuo computer o installarne uno con cui funzioni in modo affidabile. I browser più recenti e più utilizzati sono tutti supportati. Vale a dire:

  • Google Chrome
  • Firefox-Mozilla
  • Microsoft Edge
  • Safari
  • Opera

Sono compatibili anche con altri meno conosciuti, ma senza dubbio abbiamo tutti uno di questi browser che ti abbiamo appena mostrato sul computer.

Con tutto quello che ti ho detto, non dovresti più avere problemi con WhatsApp Web, perché sai già come risolverli. Spero di esserti stato d’aiuto.