Come aprire file MBOX

Come aprire file MBOX

Ottobre 12, 2021 Off Di Redazione

In questo articolo parlo del formato MBox utilizzato da aziende come Google per eseguire i backup di Gmail.
Ti spiegheró di cosa si tratta esattamente e come puoi aprirlo sul tuo PC Windows per leggerne il contenuto senza doverlo importare nella tua applicazione di posta elettronica.

Inizio subito dicendoti di cosa è capace questo formato, che di solito viene utilizzato per creare copie di backup di tutte le tue e-mail. Successivamente ti spiegheró come utilizzare un’applicazione progettata per poter aprire questi file senza doverli importare in alcun client di posta elettronica.

Cosa è il formato MBox?

MBox è un formato per memorizzare un gran numero di email in un unico file, sia i messaggi inviati che quelli ricevuti, e utilizza l’estensione .mbox. Con questo formato, tutti i messaggi in una casella di posta possono essere uniti in un unico documento, che ti consentirà di accedere a ciascuna delle email.

Questo tipo di file salva le email in modo consecutivo, in modo che ognuna venga archiviata dopo l’altra. È un formato originariamente creato per i sistemi Unix, ma nel tempo è stato supportato dalle principali applicazioni di posta, come Microsoft Outlook, Mozilla Thunderbird e il programma Mail di Apple.

È anche un formato che aziende come Google utilizzano per i loro sistemi di backup per client come Gmail, dove memorizzano anche le etichette delle loro e-mail. Successivamente, grazie alla sua grande compatibilità con altri client, potrai importare le email salvate in altri account.

Esistono anche programmi specifici che ti permettono di eseguire questi file e accedere a tutte le email che hai memorizzato. In questi casi, aprendo questo unico file potrai vedere tutti i messaggi senza dover inserire username o password per l’email.

Proprio perché non richiede credenziali, si consiglia vivamente di prestare la massima attenzione a questi file e di conservarli sempre in un luogo sicuro. Se qualcuno dovesse accedervi, non avrebbe problemi ad aprirli e a vedere tutte le e-mail al loro interno.

Come aprire i file MBox su PC

Esistono diversi strumenti per aprire i file MBox, ma se sei un utente Windows, uno dei più consigliati è Windows Mbox Viewer. Per scaricarlo vai sul web https://www.mboxviewer.com/ e premi il pulsante Download free version.

Una volta completato il download, la prima cosa che devi fare è decomprimere il file .zip che hai scaricato. Quando lo fai, vedrai che c’è solo un singolo file.exe all’interno, e questo perché è un programma che non ha bisogno di installazione. Pertanto, ora fare doppio clic sul file mboxview.exe  per aprire l’applicazione.

Quando apri l’applicazione, sarà completamente vuota. La prima cosa che devi fare è cliccare sul pulsante Seleziona file che hai nella parte in alto a sinistra. Lo riconoscerai perché utilizza la stessa icona della cartella aperta utilizzata per le azioni di apertura dei file.

Si aprirà una finestra di navigazione e in essa dovrai selezionare la cartella in cui hai il file .MBox. Una volta selezionato, premi OK, e in pochi secondi verranno caricate tutte le email che sono state salvate al suo interno.

E questo è tutto, in pochi secondi potrai accedere a tutte le email salvate nel file MBox.

L’applicazione ha tre sezioni. Nella colonna di destra puoi vedere i diversi MBox che usi, mentre nella colonna di destra hai una sezione in alto per vedere la mailing list, e un’altra in basso dove puoi leggerne l’intero contenuto.