Cinque cose sul Wi-Fi che dovresti sapere

Cinque cose sul Wi-Fi che dovresti sapere

Maggio 22, 2021 Off Di Redazione

Il Wi-Fi è diventato uno dei nostri grandi compagni di avventure, e non solo in casa, ma anche all’aperto. La popolarità di questo tipo di connessione è così grande che c’è un’enorme democratizzazione, a tal punto che, oggi, è relativamente facile trovare reti pubbliche e libere il cui unico scopo è quello di fornire connessione a Internet a tutti coloro che ne hanno bisogno.

Ricordo ancora quando avere una connessione Internet tramite Wi-Fi era quasi un privilegio , e oggi, invece, è diventato quasi un “diritto”. Trovo però curioso vedere che, con l’aumento di popolarità di questo tipo di connessione, non c’è stato un aumento proporzionale della conoscenza al riguardo, cioè nelle sue particolarità, nei suoi aspetti più interessanti.

Ci sono ancora persone che credono a certi miti , e che non è in grado di spiegare cosa sia realmente una connessione Wi-Fi, né di capire come funziona, tanto meno di individuarne alcune delle sue peculiarità più interessanti. In questo articolo voglio condividere con te cinque cose interessanti sul Wi-Fi che dovresti sapere.

1.-Il Wi-Fi è probabilmente più vecchio di te che leggi

La nascita del Wi-Fi è avvenuta, nel 1990, il che significa che questa tecnologia ha ormai 31 anni.

Pensiamo che le connessioni wireless siano qualcosa che è stato disponibile solo da pochi anni, ma nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Le onde radio hanno permesso di godere di connessioni e comunicazioni wireless per decenni, nel caso del Wi-Fi, va ricordato che il suo diretto predecessore ha iniziato a prendere forma nel 1971.

2.-Il Wi-Fi domina già il mondo

Un paio di decenni fa, quando il Wi-Fi iniziò a diventare popolare, si diceva che questo standard potesse arrivare a “dominare il mondo”, cioè che sarebbe diventata la connessione wireless più popolare e più utilizzata per accedere a Internet e che il numero di dispositivi connessi supererebbe il numero di abitanti sulla Terra. Oggi possiamo dire che quella previsione era corretta.

Secondo gli ultimi dati raccolti in studi e rapporti attendibili, si stima che nel 2016 ci fossero, nel mondo, circa 8,360 milioni di dispositivi connessi a Internet tramite Wi-Fi, una cifra che, nel 2020, è arrivato a ben 18,21 miliardi di dispositivi. Entro fine 2021, si prevede che tale numero salirà a 22,2 miliardi di dispositivi.

3.-Il Wi-Fi “non va d’accordo” con gli esseri umani

No, non preoccuparti, questa tecnologia è totalmente innocua, cioè non ti causerà alcun tipo di danno, ma il tuo corpo è un naturale bloccante del Wi-Fi , e questo ha una spiegazione, perché consiste principalmente di acqua.

Questo spiega perché quando si verificano grandi concentrazioni di persone, il segnale Wi-Fi di un router può essere non molto buono. Tuttavia, l’impatto che hai sul segnale è inferiore a quello di altri materiali, come il metallo, che è un bloccante molto più potente.

4.-Il Wi-Fi utilizza le onde radio circolari

Queste onde perdono intensità in funzione di due fattori principali, la distanza percorsa e gli ostacoli che hanno dovuto superare. Maggiore è il numero di ostacoli, minore è il raggio d’azione e minore è la distanza percorsa.

Questo ti aiuterà a capire perché in alcuni casi la stessa configurazione può essere molto estesa e in altri quella che sembra essere una replica esatta finisce per essere troppo corta. Pensiamo, ad esempio, a una casa grande, quasi priva di barriere fisiche, dove è stato utilizzato prevalentemente il legno, e una meno spaziosa, con più ostacoli e realizzata principalmente in mattoni. La connessione Wi-Fi avrà un tempo molto peggiore nel secondo caso e avrà una portata minore.

5.-Il Wi-Fi è molto importante

E quando dico questo non mi riferisco solo al valore che ha come servizio quando andiamo in vacanza, ma al suo valore reale nel mondo di oggi. Questo punto è profondamente legato al secondo che abbiamo già visto. Immagina cosa accadrebbe se, all’improvviso, quei 18.210 milioni di dispositivi connessi a Internet tramite Wi-Fi non potessero continuare a utilizzare quella connessione , sarebbe terribile, vero?

Il Wi-Fi è diventato uno dei motori più importanti non solo della nostra società, ma anche della nostra economia e del nostro mondo in generale.